sabato 10 dicembre
ore 10.00
istituto pironti
montoro


Nel centenario della nascita del regista Lionello de Felice, il Festival presenta nel paese nativo di Montoro (Av) tre appuntamenti dedicati alla sua opera. Cineasta versatile e di fama internazionale, che tra gli anni Quaranta e Sessanta fu regista di film di successo (Cento anni d’amore, I tre ladri, Costantino il Grandee altri), De Felice è stato anche aiuto regista di Alessandro Blasetti e Renè Clair, sceneggiatore, ispettore di produzione.


Regia: Lionello De Felice
Durata: 100′
Produzione: Cines
Genere: Commedia
Anno: 1953
Attori: Carlo Campanini, Luigi Cimara, Vitorio De Sica, Nadia Gray, Eduardo Passarelli, Franco Scandurra, Margherita Nicosia Bossi
Sceneggiature:
Lionello De Felice, Eduardo De Filippo, Alba De Cespedes, Suso Cecchi d’Amico, Oreste Biancoli, Franco Brusati, Giuseppe Marotta, Vittorio Nino Novarese, Fabrizio Sarazani, Vincenzo Talarico, Giorgio Prosperi, Gino Visentini, Pier Paolo Trompeo, Guido Rocca, Leo Benvenuti
Fotografia: Aldo Tonti
Montaggio: Mario Serandrei
Musiche: teo Usuelli, Nino Rota, Mario Nascimbene
Distribuzione: Diana Cinematografica
Paese: Italia

Il film comprende sei episodi:
Garibaldina – Nel 1867 i garibaldini occupano Monterotondo; un sottufficiale e un giovane soldato si recano nella canonica per impiantarvi un osservatorio. Tra il giovane e la nipote del parroco fiorisce l’amore. Ferito in un incidente, il giovane è curato con ogni premura: quando le truppe pontificie rioccupano Monterotondo, il parroco aiuta i suoi ospiti nella fuga.
Pendolin – Attraverso il racconto di amori adulteri, si rievoca la vita dell’alta società romana della fine dell’Ottocento.
Purificazione – Durante la prima guerra mondiale, un attendente vuol consegnare l’ultima lettera del suo tenente, caduto in combattimento, alla ragazza da lui adorata. Ma, avendo scoperto che la ragazza non era degna di tanto amore, riparte senza consegnare la lettera.
Nozze d’oro – Due coniugi italiani, stabiliti in Svizzera, ritornano, dopo cinquant’anni, a Milano, per festeggiare le nozze d’oro. Ma è una giornata di cerimonie fasciste: dopo molti spiacevoli disavventure, i due riprendono il treno per la Svizzera.
Gli ultimi dieci minuti – È il tragico, commovente colloquio tra un partigiano, condannato a morte, nel 1944, e sua moglie.
Amore 1954 – Con un curioso stratagemma un vecchio padre riesce a far riconciliare la figlia col marito.


https://www.youtube.com/watch?v=LP2JBBsAHxo


Eventi Correlati:

  • Mostra “Da Montoro a Cinecittà. Lionello De Felice nel Cinema Italiano”
    Montoro, sabato 3 Dicembre 2016 – Inaugurazione
    Palazzo dell’Annunziata – ore 10.00
    A seguire: visita guidata del palazzo e degustazione di prodotti tipici
    Vai alla scheda
  • Proiezione de “Cento anni d’amore”
    Montoro, Istituto Pironti, Sabato 10 Dicembre 2016, ore 10.00
    Vai alla scheda del film