Regia: Olivier Cheval
Anno: 2020
Paese: Francia
Durata: 6’ 41”
Produzione: La Bande à Broca
Sinossi: Durante il suo viaggio in Italia, Goethe ha visitato i giardini botanici delle città in cui ha soggiornato. Fantasticava di scoprire l’esistenza della pianta primitiva: il calco da dove si sarebbero formati tutte le altre, nonostante la loro differenza di forma. Durante le riprese di un film tratto da questo viaggio, il regista si è recato due volte all’Orto Botanico di Napoli. Entrambe le volte la pellicola è stata visitata da un fantasma. Olivier Cheval ha visto lì il fantasma di questa pianta primitiva, ma anche la memoria dell’inizio della registrazione fotografica, disegni fotogenici di piante inventate da Henry Fox Talbot.

Directed by: Olivier Cheval
Year: 2020
Country: France
Running Time: 6’ 41”
Produced by: La Bande à Broca
Plot: During his trip to Italy, Goethe visited the botanical gardens of the cities where he stayed. He fantasized about discovering the existence of the primitive plant: the mold where all the others, despite their difference in shape, would have formed. During the shooting of a film adapted from this trip, the director went twice to the Botanical Garden of Naples. Both times the filmstrip was visited by a ghost. Olivier Cheval saw there the ghost of this primitive plant, but also the memory of the very beginning of the photographic recording, these photogenic drawings of plants invented by Henry Fox Talbot.