Non solo cinema. Il Laceno d’oro apre lo sguardo sul territorio irpino, suggestiva “stanza della visione” dove rivivere il prodigio della magia filmica tra località reali ed esperienze multiformi.
Il festival come atto rivelatore, che espande l’esperienza dello spettatore oltre lo schermo, in un viaggio tra le bellezze della provincia di Avellino.

L’invito a chi partecipa è di scoprire ogni tappa di questo percorso a metà tra cinema e paesaggio: luoghi ricchi di suggestioni, ognuno con la propria storia ed un racconto unico e singolare.
Una bellezza da esplorare e di cui godere visione dopo visione.

Vai alla pagina

Pin It on Pinterest

Share This