Al Laceno d’oro il tema dei diritti civili irrompe con un lavoro intenso e di grande sensibilità, firmato dal regista e attore spagnolo Enrique Del Pozo. Con El muro Rosa la memoria storica delle torture e delle persecuzioni di gay e lesbiche in Spagna durante la dittatura di Franco, sono lo spunto per raccontare la discriminazione e l’omo-transfobia nel resto del mondo. I protagonisti di quell’epoca rievocano i tempi nei quali essere gay costituiva un crimine e il mondo si mostrava del tutto indifferente o rimaneva in silenzio.

L’incontro con l’artista e la proiezione del film sono previsti per lunedì 5 dicembre alle ore 20.00 presso il Cinema Partenio, quando al regista e attore spagnolo sarà conferita la speciale “Targa per i diritti civili” del Laceno d’oro.

Vai alla scheda del film