martedì 6 dicembre
ore 18.00
ex-eca
calitri
inaugurazione mostra

a seguire Proiezione del film Trevico-Torino


Fu proprio il “Laceno d’oro”, nel 1969, presidente Domenico Rea, a tributargli il primo premio da regista per Il commissario Pepe. E oggi, per ricordare un Maestro del cinema mondiale, il Festival ha scelto di dedicargli la proiezione, un libro e la mostra sul film più legato alle radici di Ettore Scola e al suo impegno intellettuale e civile per il progresso sociale dell’Italia e per il riscatto del Sud.
La mostra espone manifesti originali, corredati da altri materili sulla filmografia di Scola con l’apparato critico completo.

cura e documentazione di Paolo Speranza
allestimento: Walter Giovanniello